LEA: la Riduzione del Danno è un diritto. Materiali on line.

On line video e materiali dell’incontro di Torino del 14 giugno sulla Riduzione del Danno all’interno dei Livelli Essenziali di Assistenza.

 

 

La Dichiarazione di Napoli

On line il comunicato stampa ed il testo della “Dichiarazione di Napoli” sulla Riduzione del Danno da droghe in Italia.

 

La Riduzione del Danno Funziona! Facciamola funzionare.

L’indifferenza e la latitanza della politica sono evidenti, ma la RdD sulle droghe è nata dal basso ed è cresciuta grazie a un movimento a più voci. Ricominciamo da noi!

Dichiarazione di Napoli

Dai 1566 morti per overdose del 1996 ai 266 del 2016: questo uno dei risultati di vent’anni di Riduzione del danno rivendicati da società civile e operatori riuniti a Napoli.

Notizie sulla RDD

Ecco le notizie e la documentazione sulla Riduzione del Danno sul sito di Fuoriluogo.it

Organizzatori

L’evento di Torino è promosso da Regione Piemonte – Assessorato alla Sanità e dalle Associazioni attive per la promozione della RDD: Antigone, CGIL Nazionale, CGIL Funzione Pubblica, Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, COBS – Coordinamento Operatori servizi a Bassa Soglia del Piemonte, CNCA-Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza, Comunità San Benedetto al Porto, Forum Droghe Onlus, Gruppo Abele, Isola di Arran, ITARDD -Rete Italiana Riduzione del Danno, Legacoopsociali, LILA -Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS, Plus Onlus – la Società della Ragione Onlus.

Con il sostegno del Progetto <em>Civil Society Involvement in Drug Policy, CSI-DP

LEA: la riduzione del danno è un diritto

LEA: la riduzione del danno è un diritto. Torino, 14 giugno 2018. L’iscrizione è gratuita ma obbligatoria!

LEA: la riduzione del danno è un diritto

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

Progetto CSI
Civil Society Involvement in Drug Policy

Promotori italiani

Ente capofila:

De Regenboog Groep (RG) / Correlation Network (Paesi Bassi)

Promotori:

Ana Liffey (Irlanda)
Apdes (Portogallo)
Forum Droghe (Italia)
IFH (Bulgaria)
LILA Milano (Italia)
– UTRIP (Slovenia)
ZIS (Germania)

Partner italiani di progetto: Cnca, FP CGIL, CGIL, la Società della Ragione ONLUS, Itardd.

Partner italiani di progetto